dipinto 8
catalano8.jpg  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'opera

 

Autore: Gian Domenico Catalano

Soggetto: San Domenico

Collocazione: Gallipoli, chiesa del Rosario

Provenienza: ivi

Datazione: 1611-1612

Tecnica di esecuzione: olio su tela

Misure: ca. 250x155 cm

Iscrizioni: nessuna

Lo stato di conservazione (gennaio 2008)

 

Stato di conservazione: non buono (caduta della pellicola pittorica in vari punti, strappi della tela dovuti alla pressione del telaio ligneo)

Ultimo restauro eseguito: ---------

Esigenza restauro: si

Livello urgenza: giallo

Proiezione tempi: mesi 2

Proiezione costi: euro 1500/2000

 

 

Analisi iconografica

 

San Tommaso tiene in mano il giglio mentre due angeli in alto portano una corona di fiori e una corona aurea. Ai lati del santo altri due angeli cingono la sua vita con una cintura di castità, simbolo di superamento del peccato della carne cui allude l'iscrizione sulla base della tela. Inserito in uno spazio architettonico sacro, il santo è riproposto in altre due scene sullo sfondo. A sinistra ottiene benedizione dalla Vergine col Bambino in trono. Sulla destra è benedetto da Cristo in croce su un altare.

 

 

Suggerimenti per una analisi incrociata tra più opere

 

cfr. con Gallipoli> chiesa del Rosario> San Tommaso

 

 

ricerca per lemmi dalla home page:

 

Catalano

Gallipoli

San Tommaso

cintura di castità

Vergine col Bambino

 

 

Bibliografia recente:

 

Pindinelli-Cazzato, 2000

Galante, 2004